L'ISTRICE
Quando le notizie pungono


Le Rubriche


 
Sommario
Libri
SeBook
Ex Libris
Dialettando.com
Home Page Simonel
The Web Park Speaker's Corner
   
 
Day by Day Pensieri quasi quotidiani ad alta voce -
 
Il più "antico" Blog della Rete: dal maggio 1996...
di Luciano Simonelli
[Non mi conosci? Clicca sul mio nome per sapere chi sono]

"Lettera ad un Amico della Terra di Mezzo" di Franco Manni >>
Vuoi essere originale?
Regala e Regalati un eBook:
È semplice, economico
e
arriva subito sul computer.
 In SeBook: Diario del Novecento - Dieci giornalisti e un Editore - Dentro la Danza - 100 Miliardi di Dollari - I Sette Occhi della Vita
«Ho sempre amato la vita. Chi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi, subire, farsi comandare. Chi ama la vita è sempre con il fucile alla finestra per difendere la vita. Un essere umano che si adegua, che subisce, che si fa comandare, non è un essere umano»
Oriana Fallaci
 (da un'intervista del 1979, di Luciano Simonelli, approvata dalla scrittrice).

Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda il video:
Chi sono gli Intellettuali in Italia?

Per leggere il Day by Day di ieri clicca qui >>>


PerchÄ vogliono uccidere Demi Jasper, famosa pubblicitaria che coniuga instancabilmente sesso e affari? >>>

Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoLettura di alcune pagine de ăi Pascoli del Mistero╚ di Maria Santini per assaporare la qualitł di scrittura dei Gialli dell'Agatha Christie italiana

Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoConversazione su «Operazione Grandi Aristocratici» di Domenico Da Binasco


Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoLettura delle pagine che Franco Gàbici dedica a “Nel Blu dipinto di Blu” di Domenico Modugno e Franco Migliacci nel suo “Una Canzone al Giorno”, il libro per “riascoltare” la colonna sonora dei favolosi Anni Sessanta. Meglio del Festival di Sanremo.


Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoConversazione sui primi 12 volumi di Proverbi&Modi di Dire nella Altre Lingue d'Italia

Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoConversazione sulla MERITOCRAZIA
























No, l'intellettuale
non dovrebbe essere
un opportunista...

  Immagino una società letteraria e culturale senza complessi, così libera da essere sempre pronta a mettere in discussione qualsiasi "certezza".
Immagino una società letteraria e culturale che non sia mai asservita alle tesi o alle logiche di questo o quel partito, che non accetti mai di mettersi qualche bavaglio per non dispiacere a "qualcuno".
Quello che immagino è davvero come un sogno in questa Italia in cui si trovano troppi intellettuali disposti ad ignorare molte cose pur di non dispiacere alle forze politiche di riferimento.
Sì, perché in questo nostro Paese la grande massa degli intellettuali, quelli che fanno, per così dire, opinione hanno la vocazione di essere degli opportunisti, degli yesman di fronte al potere, degli accattoni di complimenti costino quel che costino, gentaglia che mescola e mistifica un ruolo che dovrebbe essere di guida tanto morale come intellettuale con la tutela a tutti i costi del proprio orticello di interessi personali.
Sognare, però, non costa nulla, e il mio inesauribile ottimismo per il domani mi spinge a pensare che arriverà il giorno in cui questi falsi profeti, questi opportunisti che se ne stanno nei periodi pre-elettorali in bilico fra una parte politica e l'altra, senza impegnarsi troppo, in modo da poter saltare subito sul carro del vincitore come se fossero stati suoi strenui sostenitori, ecco, sogno che arriverà il giorno in cui questi maestri dell'opportunismo si troveranno tutte le porte chiuse. Sì, lo sogno e nello stesso tempo, in maniera niente affatto opportunista dichiaro alla vigilia della consultazione elettorale che non sono affatto un estimatore di Romano Prodi e dei venti mesi della sua per me disastrosa politica e non sostengo affatto il falso rinnovamento di Walter Veltroni, che si dimostra tanto buono, tanto accorato, tanto solidale per risolvere tanti di quei problemi che proprio la sua parte politica ha contribuito a rendere davvero drammatici.
Mi pare certamente patetico Gianfranco Casini che consuma la sua ambizione di leadership facendo una campagna elettorale soprattutto puntata contro il Popolo delle Libertà anziché contro il Partito Democratico.
No, non sono un "innamorato" di Silvio Berlusconi ma, turandomi il naso, la prospettiva di società che lui ed i suoi alleati propongono la ritengo molto più vicina all'immagine di società che amo. E di fronte a realtà politiche che privilegiano l'aumento delle pastoie burocratiche rispetto alla deregulation, di fronte a chi ha portato l'Italia ad un livello di tassazione assolutamente insostenibile, di fronte a chi non riesce a dare una credibile prospettiva di futuro e di sviluppo di questo Paese preferisco stare dalla parte del cosiddetto centro-destra.
E mi auguro che questa volta, se riesce a prevalere sul Partito Democratico, la coalizione porti davvero la competenza al potere, che dedichi al mondo culturale l'attenzione che merita, che sia davvero consapevole che questa nostra Italia ha davvero bisogno di una sua rifondazione morale, intellettuale e culturale.
Nell'attesa del fatidico 13/14 aprile in cui si deciderà davvero molto del nostro futuro io non ho rinunciato ad andare avanti lungo la mia strada intellettuale di ricerca della verità.
Ho pubblicato un volume che già dai video promozionali usciti su YouTube e che potete vedere anche in questo sito cliccando qui è stato definito REVISIONISTA.
Si tratta di C'era una volta il CHE di Leonardo Facco, un saggio, documentatissimo, che mostra come Che Guevara non meritasse di essere considerato quell'eroe che è stato mitizzato da tanti.
Il libro entra in distribuzione dal 31 marzo ed il quotidiano Libero di Vittorio Feltri gli ha dedicato una intera pagina in anteprima che, se volete, potete scaricare cliccando qui.
C'era una volta il CHE di Leonardo Facco, Liberalismo e democrazia di Norberto Bobbio e Lettera ad un Amico della Terra di Mezzo di Franco Manni, una guida personale di quella Etica che Ć stata invocata da piŁ parti in queste settimane di campagna elettorale, potrebbero essere letture utili per prepararsi alle elezioni.

Luciano Simonelli
Conversiamone su The Web Park Speaker's Corner
IL BLOG APERTO A TUTTI

(30 Marzo 2008)

(Continua)
Per leggere le pagine precedenti clicca qui sopra


PerchÄ vogliono uccidere Demi Jasper, famosa pubblicitaria che coniuga instancabilmente sesso e affari? >>>
Vi consiglio di andare a vedere cliccando qui come immagina il futuro dell'editoria Editis, uno dei piŁ grandi gruppi editoriali francesi che riunisce piŁ di 40 sigle editoriali, ha 2.400 dipendenti, e la cui produzione spazia dalla varia, ai libri scolastici, ai libri per ragazzi, alle enciclopedie.
Gli ultimi interventi: E' primavera ma sboccia la solita congiura del silenzio se non sei politically (left) correct (16/03/2008) i Gialli di Maria Santini arrivano anche a scuola!(19/02/2008) Dovrebbe scusarsi, professor Gianni Vattimo(10/02/2008) Che brutta Italia culturale, caro Giulio Nascimbeni...(03/02/2008) Quando sarà l'ora del Coglione?(23/01/2008) Due piccole riflessioni(06/01/2008) Pensierini per il 2008(28/12/2007) Buon Natale?(20/12/2007) La parola rassegnazione non è mio vocabolario... e nel vostro?(05/12/2007) È di destra o di sinistra?(12/11/2007) Fermate quella Legge che in Italia distruggerł Internet(07/11/2007) Sempre avanti, a testa bassa(03/11/2007) Non piŁ libri, ma libri-giornali?(23/10/2007) Fra inchieste e precariato(20/10/2007) Perché i critici non leggono i libri?(13/10/2007) A Pontedera esplode la Bibliodiversità(18/09/2007) A Pontedera esplode la Bibliodiversitł(18/09/2007)"Comincia da Susegana la Rivoluzione Digitale dell'Editoria Indipendente?(18/09/2007) "i 4 moschettieri"e "2 anni dopo" di Nizza e Morbelli in Anastatica Digitale(8/09/2007)Per me le vacanze non son un obbligo(30/07/2007)Nulla cambia nell'editoria, bellezza(01/07/2007) Basta con i contributi statali all'editoria quotidiana e periodica(11/06/2007) Dov'è finita la libertà degli intellettuali?(06/06/2007) Visitatori in calo alla Fiera Internazionale del Libro di Torino 2007(17/05/2007) ...e siamo arrivati alla Fiera Internazionale del Libro di Torino(04/05/2007) L'Oasi Protetta della Cultura e delle Tradizioni Popolari Italiane(22/04/2007)Non c'è limite al peggio(23/03/2007) Guardiamoci negli Occhi e Conversiamo(23/02/2007) Forse è cominciata davvero la Trasformazione...(10/02/2007) M come Meritocrazia(23/01/2007) ...e chi l'ha detto che la pubblicazione di un libro non si nega a nessuno?(17/01/2007)   P come Peccioli e Pascoli(10/01/2007)  C come Coraggio(05/01/2007) Tanto per cominciare...(01/01/2007) Grandi redazioni, Grandi giornalisti...(30/12/2006) Pensierini di Natale (23/12/2007)  Nell'Incubo delle FS (12/12/2006) - La Lettera su Copertina  (10/12/2006) - La brutta storia delle foto al ricatto (09/12/2006) - Se guardate la Tv abitualmente...(07/12/2006) - Io l'eBook l'ho servito, in maniera originale (04/12/2006) - Nella confusione del presente guardo al futuro (03/12/2006) - E gli intellettuali? (30/11/2006) - Ieri sera riflettevo con un amico... (29/11/2006) - "Sono sdegnato per l'inqualificabile offesa ai caduti di Nassirya" (19/11/2006) - No, basta guardarlo e ascoltarlo (17/11/2006) - Che cos'è l'Etica? (06/11/2006) - 40 anni fa, a Firenze (04/11/2006) continua...



Luciano Simonelli

Guarda le mie Video Conversazioni

1. "Lettera ad un Amico della Terra di Mezzo" di F. Manni
2.Gli eBook e il progetto eBooksItalia
3. I formati eBook e come scaricarli
4. Come si acquista un eBook
5. Gli Ex Libris
6. Cari amici editori... 
7. La divulgazione storica in eBook
8.Candida Soror, Liszt, Matilde di Canossa
9.L'uovo del futuro, Nati dalle Stelle,
Il Piccolo Cielo, Buonanotte fra le stelle

10.Dieci giornalisti...
11.Dialettando.com
12."Il Ritorno" di Romano Asuni
13."L'Antica Arte dello Scandalo" di N. Sipos
14."I Chierici Siamo Noi" di E. Falconieri
15. i GIALLI di Maria Santini
16.Gli eBook-Blog di Ely Galleani
17.I Libri di Storia di Luciano Regolo
18."Un Romanzo nel Cestino"
19."SMS d'Amore" e "Amore mio"
20. Conversazione con Franco Manni
21. Dedicato agli Inediti
22. Alberto Viotto e "La rivincita dei computer"
23. 11Anni di Editoria - Prima Parte
24. 11Anni di Editoria - Seconda Parte
25. M come MERITOCRAZIA
26.No, Cari Colleghi giornalisti, così non va...
27.Scrivere o Leggere?
28.Usciti i primi cinque gialli:eccoli
29.Italo Calvino: "Lo scoiattolo della penna"
30.In eBook i Fumetti di Andrea Maturi
31.Ricordo di Luigi Meneghello, The professor
32.Con Nizza e Morbelli Ć nata l'Anastatica Digitale
33.Un sogno...per libri di testo più economici
34.L'Ultima Frontiera degli Editori Indipendenti
35.Basta con i finanziamenti statali ai giornali
36.i Desaparecidos Italiani: gli Intellettuali
37.Già 12 i volumi di Proverbi&Modi di Dire
38.Operazione Grandi Aristocratici
39.Una Canzone al Giorno
40.i Riassunti di Farfadette
41.Lo scandalo del 20% di Iva sugli eBook
42.Il Ritorno di Paul Dorval e dei Pimlico Boys
43.Il Concorso di Pietro Frè, Academic Thriller
44.Il GIALLOBLU: Uccello di Morte di Edward Jones
45.Il Codice Cromlon di Pietro Frè - Thriller
46.i 50 anni di "Volare"
47.i Pascoli del Mistero di Maria Santini - Giallo
48.Esistono "Posizioni dominanti" in Italia nel mondo dell'Editoria Libraria?
49.Chi è un intellettuale in Italia?
50.Un bluff chiamato Che Guevara

© Copyright Simonelli® Editore - All the rights are worldwide reserved