L'ISTRICE
Quando le notizie pungono


Le Rubriche


 
Sommario
Libri
SeBook
Ex Libris
Dialettando.com
Home Page Simonel
The Web Park Speaker's Corner
   
 
Day by Day Pensieri quasi quotidiani ad alta voce -
 
Il più "antico" Blog della Rete: dal maggio 1996...
di Luciano Simonelli
[Non mi conosci? Clicca sul mio nome per sapere chi sono]
Pubblica i tuoi annunci Google AdWords qui su Simonel.com>>>
"Lettera ad un Amico della Terra di Mezzo" di Franco Manni >>
Vuoi essere originale?
Regala e Regalati un eBook:
È semplice, economico
e
arriva subito sul computer.
 In SeBook: Diario del Novecento - Dieci giornalisti e un Editore - Dentro la Danza - 100 Miliardi di Dollari - I Sette Occhi della Vita
«Ho sempre amato la vita. Chi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi, subire, farsi comandare. Chi ama la vita è sempre con il fucile alla finestra per difendere la vita. Un essere umano che si adegua, che subisce, che si fa comandare, non è un essere umano»
Oriana Fallaci
 (da un'intervista del 1979, di Luciano Simonelli, approvata dalla scrittrice).


Per ordini solo dall'Italia

Per leggere il Day by Day di ieri clicca qui >>>

Gli ultimi interventi: Perché i critici non leggono i libri?(13/10/2007) A Pontedera esplode la Bibliodiversità(18/09/2007) A Pontedera esplode la Bibliodiversitł(18/09/2007)"Comincia da Susegana la Rivoluzione Digitale dell'Editoria Indipendente?(18/09/2007) "i 4 moschettieri"e "2 anni dopo" di Nizza e Morbelli in Anastatica Digitale(8/09/2007)Per me le vacanze non son un obbligo(30/07/2007)Nulla cambia nell'editoria, bellezza(01/07/2007) Basta con i contributi statali all'editoria quotidiana e periodica(11/06/2007) Dov'è finita la libertà degli intellettuali?(06/06/2007) Visitatori in calo alla Fiera Internazionale del Libro di Torino 2007(17/05/2007) ...e siamo arrivati alla Fiera Internazionale del Libro di Torino(04/05/2007) L'Oasi Protetta della Cultura e delle Tradizioni Popolari Italiane(22/04/2007)Non c'è limite al peggio(23/03/2007) Guardiamoci negli Occhi e Conversiamo(23/02/2007) Forse è cominciata davvero la Trasformazione...(10/02/2007) M come Meritocrazia(23/01/2007) ...e chi l'ha detto che la pubblicazione di un libro non si nega a nessuno?(17/01/2007)   P come Peccioli e Pascoli(10/01/2007)  C come Coraggio(05/01/2007) Tanto per cominciare...(01/01/2007) Grandi redazioni, Grandi giornalisti...(30/12/2006) Pensierini di Natale (23/12/2007)  Nell'Incubo delle FS (12/12/2006) - La Lettera su Copertina  (10/12/2006) - La brutta storia delle foto al ricatto (09/12/2006) - Se guardate la Tv abitualmente...(07/12/2006) - Io l'eBook l'ho servito, in maniera originale (04/12/2006) - Nella confusione del presente guardo al futuro (03/12/2006) - E gli intellettuali? (30/11/2006) - Ieri sera riflettevo con un amico... (29/11/2006) - "Sono sdegnato per l'inqualificabile offesa ai caduti di Nassirya" (19/11/2006) - No, basta guardarlo e ascoltarlo (17/11/2006) - Che cos'è l'Etica? (06/11/2006) - 40 anni fa, a Firenze (04/11/2006) continua...


Fra inchieste e precariato


Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoConversazione su quella che è Ultima Frontiera dell'Editoria Indipendente


Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoConversazione sui finanziamenti statali ai giornali


Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoConversazione sulla MERITOCRAZIA

Se hai un collegamento veloce ADSL clicca sulla freccia e guarda la VideoConversazione sui primi 12 volumi di Proverbi&Modi di Dire nella Altre Lingue d'Italia


  Acuni pensierini mi frullano in testa in questi giorni e ve li elenco qui di seguito pronto ad approfondirli, ammesso che ci sia ancora qualcuno che abbia il piacere di conversare, anzichÄ monologare, sul forum, su The Web Park Speaker's Corner

  • Che stiamo vivendo una stagione per così dire strana non c'è ombra di dubbio. E non c'è affatto dubbio che ogni giorno pare essere una contraddizione del giorno precedente. Il caso Catanzaro ed il polverone che ne è seguito con la avocazione dell'inchiesta al magistrato che la stava conducendo ha sollevato qualche perplessità. Senza entrare nel merito di una questione sul cui sviluppo ce ne daranno conto le cronache quotidiane vien da pensare ad ogni persona normale come me che cambia l'ordine dei fattori ma il prodotto non cambia.
    Mi pare che il comportamento degli organi istituzionali coinvolti nella inchiesta di Catanzaro, chiamata "Why not" e condotta dal magistrato Luigi de Magistris non sia diverso da quello dei tempi in cui era al governo il centro - destra. Ora addirittura si è tolta, in maniera per carità prevista dalle regole legislative, l'inchiesta al magistrato inquirente. Insomma, mi viene da pensare che cambiando l'ordine dei fattori poi alla fine il prodotto non cambia...

  • Passando ad altro, passando a quel precariato che è al centro delle manifestazioni di questi giorni, mi viene un pensierino a latere che forse per la sua semplicità e banalità viene spesso dimenticato. Certo che il precariato non è una bella cosa. Certo che bisogna operare affinché nessuno speculi su rapporti di lavoro a tempo eternamente determinati. Certo che si deve operare affinché ognuno possa avere la sua opportunità di lavoro a cosiddetto tempo indeterminato.
    Sì, certo tutto questo.
    Ma è anche certo che in Italia c'è una massa di persone stupidamente convinta che è un dovere dello Stato di procurarti il lavoro; stupidamente convinta che devi startene alla finestra ad attendere la manna dal cielo; stupidamente convinta che hai DIRITTO ad un lavoro vicino alla tua porta di casa; stupidamente convinta che innanzitutto si deve avere il lavoro e poi è un optional se quel lavoro lo si svolge al meglio, con la serietà e la dedizione che richiede ogni tipo di lavoro.
    Non mi è piaciuta affatto l'uscita sui "bamboccioni" del ministro Padoa Schioppa, l'ho trovata inopportuna e di cattivo gusto, è comunque una verità che, guardandosi intorno, si incrocia una massa di giovani e meno giovani niente affatto disposta a rimboccarsi le maniche ma eternamente in attesa che lo Stato risolva i loro problemi di lavoro.
    Qualcuno li ha evidentemente illusi e qualcuno continua ad illuderli che le cose debbano andare così ma è certo che per loro non ci sarà futuro se non avranno la determinazione ed il coraggio di prendere il destino nelle proprie mani. E questo che cosa vuol dire? Vuol dire "vivere" ovvero vuol dire che mentre si cerca una soluzione di lavoro omogenea con gli studi fatti, con la qualifica professionale ottenuta, con i sogni e le ambizioni personali da realizzare, bisogna darsi da fare, adattarsi a lavori temporanei, andare nelle città dove può oggettivamente esserci la possibilità di fare il lavoro o svolgere la professione che si desiderano.
    Io, tanti anni fa, siccome desideravo fare il giornalista e non avevo allora alcuna possibilità di farlo standomene a Siena, non ho esitato a trasferirmi a Milano. E nel capoluogo lombardo non ho trovato nessun aiuto. Mi sono adattato a fare tanti lavoretti prima di riuscire ad approdare nel mondo del giornalismo con un contratto vero al Corriere della Sera con destinazione in un settimanale che ho amato molto: La Domenica del Corriere.

Conversiamone su The Web Park Speaker's Corner
(20 ottobre 2007)

(Continua)
Per leggere le pagine precedenti clicca qu sopra


Vi consiglio di andare a vedere cliccando qui come immagina il futuro dell'editoria Editis, uno dei piŁ grandi gruppi editoriali francesi che riunisce piŁ di 40 sigle editoriali, ha 2.400 dipendenti, e la cui produzione spazia dalla varia, ai libri scolastici, ai libri per ragazzi, alle enciclopedie.

 

 

 




 


Luciano Simonelli

Guarda le mie Video Conversazioni
[Se ha un collegamento ADSL: clicca sui titoli e vai a vedere il video]

1. "Lettera ad un Amico della Terra di Mezzo" di F. Manni
2.Gli eBook e il progetto eBooksItalia
3. I formati eBook e come scaricarli
4. Come si acquista un eBook
5. Gli Ex Libris
6. Cari amici editori... 
7. La divulgazione storica in eBook
8.Candida Soror, Liszt, Matilde di Canossa
9.L'uovo del futuro, Nati dalle Stelle,
Il Piccolo Cielo, Buonanotte fra le stelle

10.Dieci giornalisti...
11.Dialettando.com
12."Il Ritorno" di Romano Asuni
13."L'Antica Arte dello Scandalo" di N. Sipos
14."I Chierici Siamo Noi" di E. Falconieri
15. i GIALLI di Maria Santini
16.Gli eBook-Blog di Ely Galleani
17.I Libri di Storia di Luciano Regolo
18."Un Romanzo nel Cestino"
19."SMS d'Amore" e "Amore mio"
20. Conversazione con Franco Manni
21. Dedicato agli Inediti
22. Alberto Viotto e "La rivincita dei computer"
23. 11Anni di Editoria - Prima Parte
24. 11Anni di Editoria - Seconda Parte
25. M come MERITOCRAZIA
26.No, Cari Colleghi giornalisti, così non va...
27.Scrivere o Leggere?
28.Usciti i primi cinque gialli:eccoli
29.Italo Calvino: "Lo scoiattolo della penna"
30.In eBook i Fumetti di Andrea Maturi
31.Ricordo di Luigi Meneghello, The professor
32.Con Nizza e Morbelli Ć nata l'Anastatica Digitale
33.Un sogno...per libri di testo più economici
34.L'Ultima Frontiera degli Editori Indipendenti
35.Basta con i finanziamenti statali ai giornali
36.i Desaparecidos Italiani: gli Intellettuali
37.Già 12 i volumi di Proverbi&Modi di Dire

© Copyright Simonelli Editore - All the rights are worldwide reserved